Barletta, truffa all’IACP: finta separazione e affitto in nero, denunciato imprenditore edile

0
196

Le indagini sono partite da una verifica fiscale eseguita nei confronti di una società riconducibile al soggetto, per la quale non sarebbero state mai presentate dichiarazioni, né versate imposte, a fronte di un imponibile accertato di oltre mezzo milione di euro. In tale contesto, agli investigatori delle Fiamme Gialle è apparso strano che l’uomo non abitasse presso la sua residenza, motivo per cui si procedeva ad ulteriori accertamenti, dai quali emergeva che l’appartamento, costituito da 6 vani più cantina,  a fronte di un importo irrisorio corrisposto mensilmente all’Ente, circa 90 euro, era stato dato in locazione a un inquilino che occupava l’alloggio pagando un canone più alto.

L’imprenditore dovrà rispondere all’A.G. di reati di natura fiscale e di truffa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here