Trani, maltrattava la convivente da 4 anni: arrestato 33enne

0
184

Così si è conclusa la triste vicenda che ha visto per ben quattro anni una 30enne tranese, già separata e madre di tre figli, vittima di una lunga serie di violenze fisiche e psicologiche da parte dell’’uomo, con cui dal 2010 aveva una relazione.

Fin dall’inizio della loro convivenza il 33enne, con qualche precedente giudiziario alle spalle ed in cura al Sert per problemi di tossicodipendenza, mostrando un carattere irascibile, avrebbe molte volte aggredito la donna, che, intimorita per le possibili conseguenze dei suoi comportamenti o forse sperando in un suo ravvedimento, aveva più di una volta rinunciato a rivolgersi alle Forze dell’’Ordine.

Le continue vessazioni sono culminate la scorsa mattina, quando la povera donna è stata per l’’ennesima volta malmenata dal compagno, prima a bordo della loro auto poi in casa, tanto da dover ricorrere alle cure dei sanitari del locale ospedale, che le hanno riscontrato numerose lesioni al volto, ai fianchi e all’’addome.

A quel punto,  ancora con i segni delle percosse appena subite, ha chiesto aiuto agli uomini dell’’Arma, ai quali ha raccontato tutta la sua storia. Il 33enne è stato rintracciato e tratto in arresto. Quindi, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here