Bisceglie, benzinaio aggredito con grosso coltello da cucina: arrestati due 20enni

0
179

 Grazie alla coraggiosa reazione della vittima e all’’immediato allertamento dei Carabinieri,  i rapinatori sono stati individuati e arrestati poco dopo dai militari della Tenenza di Bisceglie, si tratta di un 24enne e un 19enne di Bisceglie,.

A tradire il gruppo è stata l’’autovettura usata, messa a disposizione da un amico dei due, denunciato a piede libero, individuata dai Carabinieri in via Imbriani. Messo sotto torchio il proprietario, si è presto risaliti ai due presunti rapinatori che sono stati arrestati e messi a disposizione del PM di turno della Procura di Trani, Dott.ssa CONTICELLI.

La vittima, immediatamente assistita da personale sanitario del locale punto di primo soccorso, ha riportato ferite da arma da taglio alla schiena ed alla mano giudicate guaribili in 8 giorni. Nell’’auto i Carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro indumenti riconducibili a quelli usati dai malfattori durante il “colpo” e due telefoni cellulari.

Tratti in arresto, i due sono stati associati presso la casa circondariale di Trani.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here