Andria, auto rubata nascosta in campagna: due arresti per ricettazione

0
482

I due  sono stati bloccati nella contrada di Piana Padula, mentre tentavano di occultare una OPEL INSIGNA risultata rubata lo scorso aprile a Bisceglie, equipaggiata con targhe di un’altra autovettura, anch’esse risultate provento di furto commesso il giorno prima ad Andria. Gli agenti, durante il controllo dei due fermati, rinvenivano all’interno dell’auto un borsone contenente un’ingente quantità di attrezzi, presumibilmente utilizzati per il furto e lo smontaggio di autovetture, delle radio ricetrasmittenti e le targhe originali dell’OPEL INSIGNA, oltre ad un furgone utilizzato per il trasporto dei pezzi smontati dalle autovetture rubate ed una autovettura che gli arrestati stavano utilizzando per la fuga.

Quanto rivenuto veniva sottoposto a sequestro; dopo le formalità di rito i due arrestati venivano ristretti presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’A.G. procedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here