Trinitapoli, ferisce il padre con un forchettone da cucina: arrestato 20enne

0
177

I Carabinieri venivano allertati da una telefonata anonima che segnalava una violenta lite in famiglia in via Nigri ed immediatamente giungevano sul posto dove era già presente personale del 118 che stava provvedendo a prestare le cure ad un uomo, poi identificato nel padre dell’arrestato, che, ferito al fianco sinistro, veniva trasportato all’ospedale civile di Barletta in condizioni critiche. Accanto all’uomo c’era la moglie che veniva accompagnata in caserma.

La donna raccontava ai Carabinieri che in quest’ultimo ed ennesimo litigio tra lei ed il marito si era intromesso il figlio a difesa della madre ed aveva colpito il padre con un forchettone da cucina. Immediatamente si attivavano le ricerche del giovane che veniva rintracciato poco distante dalla caserma, mentre, a suo dire, stava venendo dai Carabinieri perche voleva “pagare” per quello che aveva appena fatto.

Il giovane veniva dichiarato in stato di arresto ed, espletate le formalità di rito, associato presso il carcere di Foggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here