San Ferdinando di Puglia, rapinò supermercato Full a Trinitapoli: arrestato

0
238

Quel giorno due giovani con il volto coperto da calzamaglie, di cui uno armato di pistola, fecero  irruzione nel supermercato e, intimando alla cassiera di alzare le mani, si erano impossessati di due registratori di cassa con all’interno 2000 euro circa fuggendo a bordo di una Fiat Punto di colore grigio.

Qualche istante prima di consumare la rapina, i due giovani, a bordo dell’autovettura, erano stati visti da un Carabiniere libero dal servizio aggirarsi nei pressi dello stesso supermercato. Il militare nell’occasione riusciva a prendere la targa parziale della Fiat Punto di colore grigio.

La svolta nelle indagini avveniva quando gli stessi, due giorni dopo, venivano arrestati e quindi compiutamente identificati dai Carabinieri di Margherita di Savoia nel corso di un’altra rapina ad un supermercato Conad, commessa utilizzando la stessa autovettura. Il Carabiniere li riconosceva come i due rapinatori notati due giorni prima, riconoscendo anche l’autovettura sulla quale viaggiavano, che risultata poi effettivamente intestata a M.A..

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here