Canosa di Puglia, 3 proiettili e richiesta estorsiva di 15 mila euro a un imprenditore: arrestato

0
228

L’ ordinanza veniva richiesta dal personale del Commissariato a seguito di indagini eseguite in merito ad una estorsione in danno di un imprenditore locale, al quale era stata fatta recapitare una lettera minatoria e tre proiettili per una richiesta estorsiva di 15.000 Euro.

Le indagini, subito attivate, permettevano di arrestare nella flagranza del reato in data 16.01.2014 B.C. e di risalire, in un secondo momento, all’identità del complice, appunto M.R..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here