Barletta, prostituzione in un centro massaggi cinese: un arresto

0
2123

Le indagini sono state avviate dopo la pubblicazione su un quotidiano locale di un’inserzione che reclamizzava un centro benessere e massaggi orientali. In realtà all’interno dell’abitazione, una mansarda in via Girondi, in pieno centro cittadino, gli agenti hanno rinvenuto numerosi profilattici, capi di abbigliamento, salviettine e altro materiale riconducibile a prestazioni sessuali. Il titolare del contratto di locazione, un 40enne cinese, avrebbe ammesso che la casa era abitata da due donne, una 35enne e una 45enne, prive di regolari documenti. Per ora l’uomo è accusato soltanto di favoreggiamento della prostituzione ma non si esclude che gli sviluppi delle indagini potrebbero condurre anche all’incriminazione per il reato di sfruttamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here