Barletta, giovanissimi nuove leve dello spaccio: un arresto e due minori denunciati

0
164

La presunta attività di  spaccio avveniva in una piazzetta del rione “Sette Case”, alla periferia della città. La sostanza stupefacente, nascosta all’interno dei  canali di scolo dell’acqua piovana, veniva raccolta solo al momento dell’arrivo dell’acquirente. Questi movimenti non sono passati inosservati ai militari che, a seguito di una breve osservazione, hanno prima individuato i nascondigli ove veniva celata la sostanza stupefacente e successivamente sono intervenuti bloccando i tre presunti spacciatori e un assuntore poi segnalato alla Prefettura.

I giovani sono stati condotti in caserma per gli accertamenti di rito, a seguito dei quali il maggiorenne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale mentre i due minorenni affidati ai genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here