Trani e Bisceglie, controlli dei Carabinieri su spaccio e violazioni codice della strada

0
128

A Bisceglie, a finire manette è stato un 63enne del luogo in esecuzione di un  provvedimento di condanna a 4 anni e 9 mesi emesso dall’A.G. di Bari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commessa in quel centro negli anni ‘90. L’uomo è stato associato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Sempre a Bisceglie è stato denunciato un 21enne poiché sorpreso alla guida di un’autovettura in stato di alterazione psicofisica dopo aver fatto uso di droga. A seguito di perquisizioni personali e domiciliari, svolte anche con l’ausilio di unità cinofile, sono state segnalate alla competente Autorità, quali consumatori di stupefacenti, una donna di Ruvo di Puglia e due minorenni di Trani poiché sorpresi con 5,5 grammi tra hashish e marijuana.

L’attività è stata inoltre indirizzata anche al controllo “a tappeto” di 150 soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale ed a quelle di prevenzione.

Nel corso del week end sono state complessivamente controllati dai militari 260 persone e 170 mezzi, elevate 2 sanzioni al Codice della Strada per  guida senza cinture di sicurezza, 3 per mancanza di copertura assicurativa, ritirati 3 documenti di circolazione e di guida, e sequestrati 4 veicoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here