Barletta, stalking: perseguita l’ex moglie con sms, 35enne ai domiciliari

0
169

Prima minacce con numerosissimi sms, poi, utilizzando un noto programma di messaggistica immediata sul suo smartphone. Questi i mezzi utilizzati dallo stalker per  provocare nella ex moglie un perdurante stato di ansia e agitazione tale da procurarle un fondato timore per l’incolumità propria e dei suoi prossimi congiunti. Tratto in arresto l’uomo è stato collocato ai domiciliari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here