Sicurezza alimentare, nella Bat sequestrate 10 tonnellate di pasta falso made in Italy

0
169

Il rappresentante legale dell’azienda, un 63enne, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per frode in commercio.

Sulle confezioni di pasta secca e fresca sottoposte a sequestro, infatti, oltre alla presenza di due bandiere italiane, erano riportate le diciture “Pasta dell’Alta Murgia prodotta con semola di grano duro della Puglia”, “Cooperativa Coldiretti”; ma i forestali avrebbero invece appurato che i prodotti  erano realizzati con grano duro extracomunitario e comunitario e non con grano della Puglia.

Il provvedimento di sequestro preventivo d’urgenza è stato emesso dal Sost. Proc. dott. Antonio Savasta della Procura della Repubblica di Trani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here