Barletta, stalking: minaccia di far esplodere la casa, arrestato 37enne

0
182

In particolare, l’uomo in data 2 ottobre scorso, dopo l’ennesima aggressione in danno della consorte, si era barricato in casa minacciando di aprire il gas e far esplodere l’appartamento. Gli agenti, intervenuti immediatamente dopo, sorprendevano il malfattore nei pressi della sua abitazione, poiché nel frattempo aveva desistito dall’intento cercando di allontanarsi. Al termine della successiva attività investigativa veniva applicata dall’A.G. a suo caricoo la misura cautelare del divieto di avvicinarsi alla casa familiare.

Il 2 novembre 2013, tuttavia, l’uomo violava le prescrizioni della misura cautelare e costringeva la donna con il figlio minore ad allontanarsi e rifugiarsi presso l’abitazione dei genitori, che immediatamente contattavano il locale Commissariato di P.S.. Gli agenti entravano in casa con la donna e constatavano che tutti gli ambienti erano stati messi a soqquadro e che i suppellettili ed i mobili erano stati danneggiati.

Il giorno dopo, l’uomo violava nuovamente il provvedimento del giudice, ma nella circostanza veniva intercettato dagli agenti mentre si apprestava a raggiungere il secondo piano dell’edificio di residenza della moglie, quindi veniva fermato ed arrestato in flagranza di reato.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva accompagnato presso l’abitazione del padre, in quanto sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here