Andria, calci e pugni alla moglie davanti ai figli minori: arrestato

0
161

In particolare il ragazzo, già sottoposto agli arresti domiciliari, durante un litigio con la propria compagna all’interno della loro abitazione, l’avrebbe colpita ripetutamente e violentemente con calci e pugni fino a farle perdere i sensi e procurandole numerose lesioni.

L’aggressione, che oltretutto avveniva alla presenza dei figli minori della coppia, sarebbe stata solo l’ultimo di una serie di precedenti e reiterati maltrattamenti di A.N. nei confronti della donna,  mai denunciati in passato per timore di una vendetta. Infatti l’uomo in più occasioni avrebbe minacciato la compagna di ucciderla qualora avesse riferito quanto subìto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Trani su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here