Andria, GdF scopre truffa: finto finanziere chiede tangenti, 3 arresti

1
321

Dalle indagini sarebbe emerso che il militare, dichiarandosi falsamente appartenente alla Guardia di Finanza, faceva credere ai denunzianti che a loro carico erano in corso delle indagini e, millantando conoscenze all’interno del Corpo, chiedeva tangenti finalizzate a far concludere tali indagini.

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore presso il tribunale di Trani, Luigi Scimé, il quale ha disposto per tutti e tre i soggetti gli arresti domiciliari.

1 COMMENTO

  1. ma come?chi ruba in un supermercato prende 6 mesi di arresto,e questi stanno in casa?w l’italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here