Andria, sorpresi alla guida di un’auto rubata: 2 arresti

0
261

I militari, durante un predisposto servizio finalizzato a contrastare i reati predatori, hanno riconosciuto i due alla guida di una Fiat Panda, che avevano appena incrociato. Intimato l’alt, il conducente del veicolo, dopo aver rallentato la marcia, è ripartito a velocità sostenuta, innescando un pericoloso inseguimento protrattosi per alcuni chilometri, con sorpassi e manovre azzardate, mettendo a rischio l’incolumità degli utenti della strada e degli stessi inseguitori. Ormai raggiunti, i due hanno abbandonato il mezzo e si sono dati alla fuga a piedi per le campagne, ma sono stati bloccati definitivamente subito dopo.

Gli accertamenti eseguiti hanno permesso di appurare che il mezzo era stato rubato nello stesso centro il giorno precedente, mentre l’ispezione del veicolo ha consentito di rinvenire e sequestrare uno “spadino” in ferro conficcato nel cilindretto di accensione del mezzo, poi restituito al legittimo proprietario.

Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani sono stati associati al carcere locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here