Trani, esplode l’auto di un carabiniere: atto intimidatorio l’ipotesi più accreditata

0
280

Poche ore prima della deflagrazione dell’auto, il carabiniere aveva parcheggiato la Passat nei pressi di via Malcangi,  senza riscontrare alcun tipo di anomalia che possa far ricondurre l’esplosione a  un guasto meccanico o ad un corto circuito.

Nonostante lo scoppio abbia causato la frantumazione dei  vetri di alcune  abitazioni circostanti la zona interessata, fortunatamente  alcuni tubi di gas presenti su un muro danneggiato dalle fiamme non sono esplosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here