Carabinieri, operazione “Natale sicuro” Bari e Bat: 7 arresti, sequestrati fuochi pirotecnici

0
335

L’attività, che continuerà ininterrotta durante tutte le festività, è finalizzata in particolare a prevenire il verificarsi di rapine, scippi, reati contro il patrimonio nonché lo spaccio di droga e la detenzione di fuochi pirotecnici illegali.

In particolare, a Canosa di Puglia i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato il 38enne Michele Boccuto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica, per uno scippo ed una tentata rapina commessi in quel centro il 26 agosto ed il 27 novembre scorsi all’interno delle abitazioni di due pensionati. In entrambe le circostanze il 38enne si sarebbe introdotto all’interno delle abitazioni delle vittime con il pretesto di bere un bicchiere d’acqua. Nel primo caso avrebbe strappato dal collo di una 70enne una collana in oro del valore di 400 euro circa per poi dileguarsi, mentre nel secondo caso avrebbe aggredito un 81enne sottraendogli il borsello contenente 630 euro in contanti. Tratto in arresto l’uomo su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Spinazzola i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato il 22enne Domenico Lopetuso e deferito in stato di libertà due complici minorenni con l’accusa di tentato furto aggravato. I tre sono stati bloccati dopo aver tentato di rubare denaro contenuto in alcuni distributori automatici di bevande all’interno di un Istituto Scolastico del luogo. Il 22enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here