Bisceglie, blitz antidroga: spaccio di cocaina, 2 arresti e 10 denunce

0
393

Due le persone arrestate: si tratta del 29enne Mauro Dell’Orco e del 20enne Matteo De Gennaro, entrambi del luogo e già noti alle Forze di Polizia, condotti in carcere in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica per detenzione e cessione continuata di sostanze stupefacenti.

I due, lo scorso 11 giugno, erano stati già arrestati in flagranza di reato dagli stessi Carabinieri con analoga accusa. L’Autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze investigative raccolte dai militari, ha disposto la custodia cautelare in carcere per entrambi.

Le indagini, partite nel settembre del 2011, avrebbero permesso di documentare una fiorente attività di spaccio, prevalentemente di cocaina, posta in essere dai due in luoghi sempre diversi del comune di Bisceglie (zona parco Sant’Andrea, nei pressi di alcuni Centri Commerciali, adiacenze Palazzetto dello Sport o un autolavaggio Self Service) utilizzando un tipico “modus operandi”.

In particolare, dopo aver dato l’appuntamento ai “clienti” con comunicazioni telefoniche brevi e criptate, non procedevano subito alla consegna dello stupefacente. Si facevano infatti seguire per alcuni tratti di strada finché, raggiunta una posizione ritenuta “sicura”, facevano attendere l’acquirente allontanandosi per poi farvi ritorno e consegnare la droga in cambio del denaro.

Nel corso delle indagini sono stati altresì deferite in stato di libertà 10 persone con l’accusa di favoreggiamento personale per aver aiutato gli arrestati ad eludere le investigazioni rendendo false dichiarazioni.

Tratti in arresto i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani sono stati associati presso la locale casa circondariale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here