Bisceglie, controlli in mare: una denuncia per pesca di frodo

0
279

A seguito di mirati controlli finalizzati al rispetto delle normative vigenti in materia di pesca e di sicurezza per le imbarcazioni, i militari della Motovedetta dei Carabinieri 807 “Pezzuto”, in forza alla Compagnia Carabinieri di Bari Centro,  nelle acque antistanti il porto di Bisceglie, hanno deferito in stato di libertà un 48enne del luogo per pesca di frodo con attrezzi vietati.

L’uomo è stato sorpreso in attività di pesca subacquea di frodo con attrezzatura vietata (una monobombola ed un erogatore sottoposti a sequestro).

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here