Andria, spaccio di droga in Villa comunale: 2 arresti

0
202

Il minore è stato comunque  arrestato perché è risultato destinatario di una misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari a seguito del suo allontanamento volontario dalla comunità nella quale lo stesso era stato collocato per il reato di estorsione.

I militari, nel corso di un servizio specifico, hanno notato i due cedere “qualcosa” a giovani del luogo in cambio di denaro. I militari sono prontamente intervenuti bloccando così i due che, a seguito di un’immediata perquisizione, sono stati trovati in possesso di 64 dosi di marijuana e hashish, per un peso complessivo di 160 grammi, nonché di 445,00 euro in denaro contante, ritenuta il provento dell’illecita attività, il tutto sottoposto a sequestro (in foto).

L’acquirente è stato segnalato al competente Ufficio Territoriale del Governo di Barletta in qualità di assuntore.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, il 31enne è stato associato presso la locale Casa Circondariale mentre il minore, è stato accompagnato presso l’Istituto Penale Minorile “ Fornelli “ di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here