Andria, arrestato 18enne latitante: reati di furto e violenza privata

0
312

In quest’ultima occasione, per sfuggire alla cattura, guidando pericolosamente un’autovettura per ben tre volte aveva omesso di fermarsi all’alt imposto dai Carabinieri durante un posto di controllo, rischiando anche di investirli. Nello stesso contesto aveva anche strappato dalle mani del passeggero, risultato proprietario del mezzo, il cellulare per evitare che lo stesso potesse avvisare le forze dell’ordine. Infine si impossessava anche delle chiavi dell’autovettura lasciando il proprietario per strada.

Per questi motivi il giovane era gravato da un decreto di latitanza emesso dalla Corte di Appello di Bari in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare emesse la prima dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Bari quale aggravamento e l’altra dal GIP del Tribunale, su richiesta delle rispettive Procure.

I Carabinieri  dopo continue ricerche sono riusciti ad individuarlo e bloccarlo definitivamente. Si tratta del 18enne andriese Cito Aleandro, già noto alle forze dell’ordine, che tratto in arresto è stato associato  presso la casa circondariale di Trani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here