Minervino Murge, incendia fienile dell’ex datore di lavoro: arrestato 37enne

0
292

Un grosso incendio ha interessato un fienile ( contenente 400 balle ) di un’azienda agricola – zootecnica del luogo causando un danno di circa 60.000, 00 euro.

Le immediate indagini dei Carabinieri hanno consentito così di acquisire gravi indizi di responsabilità nei confronti del 37enne, già dipendente della stessa azienda, il quale avrebbe causato l’incendio al fine di ottenere la restituzione dei documenti d’identità e di somme di denaro spettanti per un T.F.R..

Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, il 37enne è stato associato presso la locale casa circondariale in attesa della convalida del fermo.

Il GIP, nella giornata di oggi, nel confermare la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza, ha applicato nei suoi confronti la misura cautelare in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here