Centri d’Aiuto per gestanti e mamme a basso reddito nella Bat: riprendono le attività

0
252

I Centri sono pensati per sostenere le donne nel proseguire la gestazione e nel far fronte alle prime impellenti necessità legate alla crescita del nuovo nato. Alle gestanti e alle mamme, senza distinzione di nazionalità, di cultura, di etnia, di religione, è offerto il necessario per i loro bambini, fino al compimento del primo anno d’età. Il Centro d’Aiuto, oltre che far fronte alle necessità materiali legate all’arrivo del bambino, grazie ai suoi volontari fortemente motivati, offre alle donne vicinanza umana, condivisione, amicizia, serenità nell’affrontare quei momenti iniziali. Si realizza in tal modo un processo d’integrazione sociale non trascurabile, in particolar modo se le donne sono di nazionalità straniera.

I Centri d’Aiuto offrono Servizio d’ascolto: durante il periodo di assistenza, le donne possono svolgere colloqui individuali e partecipare ad incontri collettivi. Accanto ad esso, con cadenza settimanale, funziona il Servizio distribuzione e di conseguenza il Servizio accettazione. È possibile, infatti, offrire abbigliamento per neonati e gestanti, prodotti alimentari e per l’igiene, complementi d’arredo per i piccoli.

I Centri sono presenti a:
•    Andria, in via Cinzio Violante c/o parrocchia Cuore Immacolato di Maria, il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 11,30;
•    Barletta, in Via delle Querce 1F c/o parrocchia San Giovanni Apostolo, il venerdì dalle 18,00 alle 19,30;
•    Bisceglie, in Via papa s. Pio X 5 c/o Scuola Primaria Caputi (Cittadella), il mercoledì dalle 18,00 alle 20,00;
•    Trani, in Via Enrico De Nicola 9 c/o Associazione Trani Soccorso, il lunedì dalle 9,30 alle 11,30.

INFO: 348 04 59 717

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here