Bisceglie, Sel sugli 80 richiedenti asilo: «Allarmismo infondato, siano occasione di confronto»

0
395

“Noi di Sinistra Ecologia Libertà Bisceglie non siamo francamente preoccupati di rovinare l’immagine del “salotto buono biscegliese”, semplicemente perché non riteniamo che delle persone possano in alcun modo violare l’indiscutibile bellezza della nostra cittadina né tantomeno crediamo che la presenza di questi ragazzi possa rappresentare un problema per il turismo nella nostra città (i problemi in tal senso sono ben altri!).

Ciò che invece noi auspichiamo è che il livello dei servizi di accoglienza sia adeguato, professionale e trasparente. Ci auguriamo che il soggetto privato che gestirà il servizio nei prossimi mesi lo faccia nel modo più adatto cercando, se possibile, di andare anche oltre i termini dello schema di convenzione emanato dalla Prefettura BAT; schema di convenzione che noi di Sinistra Ecologia Libertà Bisceglie consideriamo purtroppo in alcune sue parti poco specifico e dettagliato.

Chiediamo comunque che la Prefettura BAT e l’Amministrazione Comunale (nei limiti delle proprie competenze) vigilino affinché tutto si svolga secondo quanto stabilito dalla legge e dal buon senso e che tutti i requisiti legali e strutturali siano verificati e rispettati nell’esclusivo interesse della salute fisica e psicologica dei richiedenti asilo.

Invitiamo inoltre l’Amministrazione Comunale a collaborare con l’ente privato affinché, anche a livello comunale, possano realizzarsi eventi tesi al raggiungimento di un’integrazione degli ospiti nel tessuto sociale cittadino in modo da trasformare la loro temporanea presenza in un momento di crescita, di arricchimento e di avvicinamento a nuove e diverse culture, quindi una opportunità in più per la Città di Bisceglie e, perché no, in un momento di approfondimento e conoscenza delle difficili e drammatiche tematiche riguardanti il sud del mondo.

L’Amministrazione Comunale e il Sindaco Spina si muovano dunque in questa direzione, evitando di dare la stura ai provocatori e infondati allarmismi riguardanti l’ordine pubblico che purtroppo non mancano mai in situazioni di questo genere e che, in alcune circostanze, sono solo il paravento usato per nascondere posizioni palesemente xenofobe e razziste. Noi di Sinistra Ecologia Libertà Bisceglie faremo la nostra parte e, se necessario, non esiteremmo ad interessare i nostri rappresentanti in Parlamento, spesso attenti e sensibili verso queste tematiche”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here