Barletta, progetti culturali per eventi: pubblicata la graduatoria

0
369

La Commissione incaricata della selezione, composta dal professor Ugo Villani (presidente), Riccardo Carbutti, Luciana Doronzo e Giuseppe Caggia (segretario), ha attribuito un punteggio a ciascun progetto tenendo conto della qualità, del coinvolgimento di più soggetti, del carattere dell’iniziativa, della sua periodicità (e se già realizzata in anni precedenti), della fattibilità e della coerenza del piano finanziario presentato, soprattutto in riferimento ad altre fonti di cofinanziamento attivate autonomamente dai partecipanti. La graduatoria emersa rappresenta quindi la somma di tali punteggi.

A conclusione dei suoi lavori la Commissione ha suggerito “di prendere in particolare considerazione progetti che non prevedono alcun contributo finanziario a carico dell’Amministrazione e presentano un elevato valore sociale, in specie per il loro impatto sulle periferie”.

La Commissione ha rilevato inoltre che “taluni progetti, di elevata qualità ma che prevedono un onere finanziario difficilmente sostenibile, si articolano in una pluralità di iniziative all’interno dello stesso progetto; in questi casi l’Amministrazione, nell’osservanza della graduatoria, potrebbe isolare anche una sola iniziativa concretamente realizzabile”.

Infine la Commissione ha evidenziato “la possibilità, sempre nel rispetto della graduatoria, di favorire, se del caso, forme di collaborazione tra diversi soggetti proponenti nella realizzazione di progetti strettamente affini o complementari”.

Progetti multidisciplinari. Graduatoria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here