Trani, studenti contro le mafie al grido: “Io sto con Giovanni”

0
416

Cartelloni, slogan e palloncini colorati lanciati nel cielo al grido “Io sto con Giovanni”.L’iniziativa commemorativa è stata organizzata in piazza Longobardi dalla Biblioteca di Babele ed ha coinvolto i bambini di quattro classi prime della scuola elementare Papa Giovanni XXIII. Con i giovani studenti e gli insegnanti, il sindaco di Trani, Luigi Riserbato: “Abbiamo lanciato un segnale di speranza attraverso le mani dei più giovani, intenti a muovere i primi importanti passi sulla strada della legalità”.

Gli studenti hanno aderito con entusiasmo alla campagna di sensibilizzazione contro le mafie. A loro il sindaco ha testimoniato quanto sia bella una vita libera e senza il peso della mafia. “La civilissima Trani – ha ricordato Riserbato – non dimentica chi è morto per una Italia libera dal timore del ricatto e della violenza. Lo ha fatto intitolando una via ai magistrati Falcone e Borsellino, lo ha fatto soprattutto intitolando a Borsellino una palazzina confiscata alla mafia e attribuita all’autorità giudiziaria. Il doloroso ricordo della strage di Capaci deve rafforzare in noi l’impegno ad attuare sempre e comunque pratiche di legalità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here