Andria, 7° Happening del Volontariato: 30 associazioni protagoniste

0
408

Un appuntamento significativo che ogni anno si rinnova per raccontare alla cittadinanza l’operatività dei cittadini che volontariamente agiscono a favore della comunità e per sollecitare l’impegno attivo. Quest’anno un ruolo significativo avranno i giovani: il volontariato parlerà e coinvolgerà soprattutto loro proponendo un’esperienza intensa di partecipazione.

La scuola e la piazza, luoghi privilegiati di incontro e di confronto, saranno gli spazi che i volontari animeranno. Si comincerà con il convegno “Cosa cambia la Storia. Racconti di sussidiarietà reale”, alle ore 10.30 presso l’Ites Les “E. Carafa”. Gli studenti potranno essere partecipi delle testimonianze di alcuni relatori di eccezione che racconteranno la motivazione che quotidianamente li sollecita ad impegnarsi: Gianni Macina, presidentedell’associazione Incontra che opera con i senza fissa dimora, Davide Sirago, neolaureato alle prese con la creazione della start up CEO & CO- Founder Carepy – SCOD, Aurelio Nicola Torre, presidente dell’Associazione Obiettivo Studenti.

 L’Happening del Volontariato continuerà nel pomeriggio, dalle ore 18.00 in Largo XXV Aprile(nei pressi della Villa comunale): 30 Associazioni saranno protagoniste e animatrici di questo spazio coinvolgendo i visitatori e i passanti con attività informative, dimostrative e di intrattenimento. Inoltre, gli oculisti volontari dell’Univoc Barletta effettueranno visite gratuitepresso l’Unità mobile oftalmica messa a disposizione dal Consiglio regionale pugliese dell’Unione Italiana ciechi e ipovedenti presente nella piazza.

Infine, sempre alla creatività dei giovani sarà dedicato il concorso Notte di talenti”, alle ore 20,30 in Largo XXV Aprile, che vedrà ancora una volta protagonisti proprio gli studenti. Saranno loro che, “adottati” per una sera da un’Associazione, proporranno uno spettacolo musicale, teatrale, di danza, di cabaret o altro con il quale cercheranno di raggiungere il podio dei vincitori.

A proposito del valore di questa manifestazione, Rosa Franco, presidente del Csv “San Nicola”, spiega: “L’Happening del Volontariato è la rappresentazione dell’Associazionismo, di ciò che di positivo l’uomo può realizzare per se stesso e per l’intera comunità, se sostenuto da una motivazione che corrisponde all’attesa del proprio cuore, inteso non in modo sentimentale. Per tale ragione quest’anno ci vogliamo rivolgere soprattutto ai giovani verso i quali avvertiamo un dovere educativo, nel senso più significativo del termine. A loro vogliamo offrire degli esempi concreti di uomini che hanno visto cambiare la propria esistenza e quella del territorio in cui vivono partendo da un perché scoperto che diventa generatore di azione e di relazione, anche e soprattutto in quei luoghi e con quelle persone che sembrano indifferenti, persi o dimenticati. Queste esperienze di gente comune sono capaci di coinvolgere, o quanto meno di sfidare, ciascuno di noi”.

 L’ingresso e la partecipazione a tutti gli eventi dell’Happening del Volontariato sono gratuiti.

Info: www.csvbari.compromozione@csvbari.com; 080.5640817

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here