Andria, borsa di studio Intercultura Onlus in Cina per uno studente di scuola superiore

0
304

La proposta avanzata dalla Fondazione Intercultura onlus, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, vista la positiva esperienza analoga del progetto 2013, persegue obiettivi di particolare valore quali il dialogo interculturale attraverso gli scambi giovanili internazionali; l’opportunità di arricchimento e crescita per i giovani che vogliono coinvolgersi in una esperienza di vita “da adulti-lontano da casa” utile per approfondire la conoscenza di se stessi, per sviluppare lo spirito critico, l’autonomia, il senso di responsabilità e creatività, un’elevata capacità di socializzazione e di interrelazione attraverso l’apprendimento di una lingua straniera. Scopo dell’iniziativa è, quindi, quello di offrire a giovani meritevoli un’occasione di arricchimento culturale attraverso il contatto diretto con altre culture.

L’istituzione della borsa di studio sarà utile al finanziamento delle spese di soggiorno e trasferimento in Cina di uno studente meritevole residente nel Comune di Andria vincitore della selezione.

Il soggiorno, della durata di 4 settimane da effettuarsi nel periodo di metà luglio- metà agosto, prevede la sistemazione in famiglie o college selezionati, la frequenza di una scuola di lingua e attività extra-scolastiche organizzate.

Per iscriversi alle selezioni del concorso Intercultura, patrocinato dalla Città di Andria, occorre collegarsi al sito internet www.intercultura.it e compilare il modulo di iscrizione on line. E’ richiesto il pagamento della quota di iscrizione di 50 euro mediante versamento su conto corrente postale (c/c n. 1014038770) o pagamento con carta di credito. Le domande di iscrizione devono pervenire entro l’8 aprile 2014.

I candidati saranno sottoposti dall’associazione, nella data stabilita del 3 aprile 2014, a un test attitudinale, teso a valutare l’idoneità del giovane a partecipare ad un programma interculturale.Non potranno partecipare al bando i giovani che abbiano già usufruito di una borsa di studio Intercultura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here