XIV Giornata Raccolta del Farmaco, 60 farmacie aderenti tra Bari e Bat

2
378

In particolare in Puglia nelle province di Bari e Bat sono oltre 60 farmacie le farmacie aderenti. La Giornata di Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e grazie al sostegno di ASSOSALUTE (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) di FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), delle aziende che hanno risposto all’appello di Banco Farmaceutico con proprie donazioni: Boehringer Ingelheim, EG EuroGenerici, DOC Generici, Johnson&Johnson, Zambon, Mylan, Nova Argentia e Pfizer, di Alliance Healthcare per l’assistenza logistica, e anche grazie al supporto dei media partner: l’agenzia di stampa DIRE e il quotidiano Avvenire con la collaborazione della testata nazionale della TGR.

 In 13 anni, in Italia durante la Giornata di Raccolta del Farmaco sono stati raccolti oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore ai 20 milioni di euro.

Sabato 8 febbraio, dunque, anche nelle farmacie di Bari, BarlettaAndriaTrani, che esporranno la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco, i volontari del Banco Farmaceutico accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa.

In particolare quest’anno la XIV Giornata di Raccolta vedrà la collaborazione di vari Rotaract del territorio, che supporteranno l’iniziativa con donazioni di farmaci e con la presenza dei loro associati come volontari nelle farmacie.

A beneficiare della raccolta saranno i bisognosi che quotidianamente vengono assistiti da circa 40 enti assistenziali locali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico. L’elenco delle farmacie aderenti e degli enti convenzionati è visibile sul sito www.bancofarmaceutico.org

“La nostra missione, – spiega il dott. Francesco Di Molfetta, (delegato territoriale di Banco Farmaceutico onlus)è quella di stare al fianco di chi si trova in difficoltà, fornendo i medicinali raccolti, grazie a questa Giornata,  per aiutare sempre più enti e realtà di solidarietà in prima linea nel sostegno a quanti non possono permettersi le cure”.

“Aderire a Banco Farmaceutico  – ha aggiunto dott. Arnaldo Tempesta (Presidente Federfarma Puglia) – significa esprimere un momento di solidarietà verso chi è meno fortunato. I farmacisti pugliesi che hanno aderito sin dalle prime edizioni, non mancheranno di sostenere col proprio contributo e con la propria adesione anche quest’anno la Giornata di Raccolta”.

 È molto importante per noi – ha concluso dott.  Angelo Di Gioia  (Presidente Federfarma Bat) – poter dare un contributo alla lotta contro la povertà sanitaria che Banco Farmaceutico porta avanti da quattordici anni”.

 

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here