Andria, Movimento Consumatori soddisfatto per legge regionale contro il gioco d’azzardo (Gap)

0
136

Dopo il rinvio richiesto per mettere in sicurezza l’articolato dai problemi di compatibilità con il piano di rientro sanitario, via libera al provvedimento che prevede il divieto di autorizzazione di apertura delle sale da gioco entro 500 metri da luoghi sensibili (una disposizione che però non riguarda i comma 7), forme di premialità per gli esercenti che espongono il marchio ‘Libero da slot – Regione Puglia’ rilasciato a quanti scelgono di non installare apparecchi nel proprio esercizio, l’istituzione di un Osservatorio regionale sul Gap e di un numero verde,  interventi di formazione rivolti a esercenti, operatori dei servizi pubblici e operatori della polizia locale.

“Questa Campagna che ci vede come associazione, coinvolti e partecipi a livello Nazionale – riferisce Mariella Inchingolo Vice Presidente del Movimento Consumatori Andria– trova la sua maggiore soddisfazione in questo momento per la nostra Regione Puglia e per il risultato raggiunto a favore delle iniziative volte al controllo di questa nuova piaga sociale”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here