Andria, approvato Piano Emergenza Caldo 2013 (PEC)

0
293

Obiettivi dell’intervento sono: la risposta tempestiva in favore di persone in situazioni di emergenza sociale; il contenimento del rischio sociale; la prevenzione del rischio sociale; il rafforzamento della funzione del Servizio di Pronto Intervento Sociale ed il rafforzamento della rete degli attori pubblici e privati operanti nello specifico segmento di intervento.

L’intervento è rivolto verso tutti coloro che per condizione personale, familiare, sociale od economica vengano a trovarsi in particolari situazioni di emergenza, siano essi cittadini residenti o non residenti, di nazionalità italiana o comunitaria. L’intervento è rivolto, altresì, a persone extracomunitarie presenti sul territorio e che versino in situazione di grave emergenza.

Il progetto prevede attività di prevenzione, Pronto Soccorso Sociale, accoglienza temporanea e cura della persona, interventi di carattere materiale indifferibili ed urgenti, azioni di raccordo con i servizi territoriali e costruzione di interventi mirati in sostegno della popolazione Anziana.

Il progetto è realizzato sul territorio in collaborazione con i seguenti partner pubblici e privati: Settore Socio Sanitario-Servizio Sociale Professionale, Servizio di Protezione Civile, Asl Bat /1 Distretto Socio Sanitario, Associazione di Promozione Sociale Migrantes, in rete con la Casa di Accoglienza Santa Maria Goretti ed Associazione di Volontariato Misericordia.

L’accesso all’intervento sarà filtrato come segue:

Protezione Civile – Numero verde 800289898.

Associazione Migrantes in rete con Casa di Accoglienza Santa Maria Goretti – Numero verde 800589346.

La progettualità è operativa fino al 15 settembre 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here