Barletta, convegno “Agricoltura, quale frontiera tra formazione e innovazione tecnologica”

0
380

Perché in un comparto che rappresenta uno dei settori trainanti della nostra economia, della nostra identità e della nostra cultura, l’innovazione tecnologica e la formazione rappresentano un’opportunità da cogliere per ridare fiato ad un mercato ancora cruciale per l’economia Italiana. Soprattutto quando tra le azioni adottate vi è il recupero di quei mestieri antichi, come quello del potatore, che rischiano di sparire. È in questo contesto che si è inserito il progetto (organizzato nell’ambito del P.O. Puglia -F.S.E. 2007-2013 – Asse II – Occupabilità “Orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro” – Avviso Pubblico BT/01/2011 -Azione 4- Formazione e accompagnamento al lavoro. approvato e ammesso al finanziamento con D.D. del Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione della Provincia della BAT n.3 del 09/01/ 2012 pubblicata sul Burp n. 21 del 09/02/2012) rivolto a 15 disoccupati, over 45. L’intero iter, infatti, è stato finalizzato alla formazione di una figura professionale specializzata capace di corrispondere alle esigenze sociali ed occupazionali che emergono nella Provincia di Barletta-Andria-Trani.

L’appuntamento è fissato per venerdì, 19 luglio 2013, alle ore 18.00 nell’aula conferenze di GOS in Via G. Marconi, 49. Numerosi gli ospiti istituzionali invitati al convegno:

Francesco Ventola, Presidente Provincia Barletta-Andria-Trani

Giovanni PATRUNO, Assessore Formazione Professionale, Provincia Barletta-Andria-Trani

Pasquale CASCELLA, Sindaco Comune di Barletta

Caterina NAVACH, Dirigente Formazione Professionale, Provincia Barletta-Andria-Trani

Luigi Antonucci, Segretario Generale CGIL BAT

Fabio INGROSSO, V. Presidente vicario COPAGRI Puglia

Salvatore VENDITTI, Direttore I.FOR. P.M.I. PROMETEO

Pietro COLANGIONE, Direttore E.F.A.P.

Al termine della cerimonia saranno consegnati ai corsisti gli attestati di frequenza del corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here