Barletta, contributo retta scuole dell’infanzia: domande entro il 31 luglio

0
883

 

Scuola dell’Infanzia San Benedetto Via Canne, 66

 Spirito Santo Via Di Vagno, 1

 Immacolata Via Milano, 93/A

 Cuore Immacolato di Maria Via Marone, 37/B

 Sacro Cuore Via Marone, 18

 Aladin Via Paganini, 27

 L’Albero Azzurro Via Boccassini, 43

 Il Girasole – La città dell’Infanzia Via dei Gerani, 31

 Cocco e Drilli Via Paisiello, 24-26

Le domande devono essere presentate entro il 31 luglio 2013 presso le sedi delle scuole dell’infanzia non statali.

Saranno ammessi al beneficio i minori appartenenti a famiglie con Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE 2012) di massimo € 7.500,00.

 Saranno formate due graduatorie in base alla fascia I.S.E.E. di appartenenza:

Fasce

ISEE

Posti disponibili
Contributo Contributo

Prima Fascia

Da € 0 a € 3.500,00

215

€ 53,00

Seconda Fascia

Da € 3.500,01 a 7.500,00

215

€ 33,00

 Con l’iscrizione di due figli, ciascuno di essi, nel caso di appartenenza alla prima fascia di ISEE, avrà diritto a un abbattimento sulla retta di frequenza mensile pari a € 68.00, nel caso di appartenenza alla seconda fascia di ISEE, avrà diritto a un abbattimento sulla retta di frequenza pari a € 48.00.

 Sono stati stabiliti i seguenti criteri di precedenza (con i relativi punteggi) al fine di ordinare le domande a parità di condizione all’interno della stessa fascia ISEE e determinare la graduatoria complessiva ordinata per fasce di ISEE:

Criteri di precedenza

Punti

Situazione di handicap fisico o psichico del bambino

5

Situazione di disagio familiare con necessità di inserimento nei servizi educativi a tutela del benessere del bambino

5

Bambini che si trovano in affidamento preadottivo o in affido familiare

3

Presenza nel nucleo familiare di un genitore o un fratellino con Handicap

3

Bambino con un solo genitore (quando un solo genitore ha riconosciuto

il bambino o un genitore è deceduto o è detenuto, oppure il bambino è a carico di un solo genitore separato o divorziato)

3

Stato di disoccupazione di entrambi i genitori

2

Nucleo monoreddito

2

Bambino con fratello o sorella che frequenta lo stesso plesso scolastico

1

 In caso di ulteriore parità per ordine interno di graduatoria all’interno della stessa fascia di ISEE sarà data precedenza al bambino più grande d’età in base alla data di nascita (mese e giorno dell’anno considerato).

In caso di ulteriore parità si procederà all’estrazione del beneficiario in presenza dei capifamiglia dei nuclei in condizione di parità.

 I bambini dovranno compiere i 3 anni di età entro il 31 dicembre 2013. I bambini che compiranno tre anni di età nel periodo dal 1° gennaio al 30 aprile 2014 potranno essere ammessi soltanto in presenza di ulteriori posti disponibili.

 Alla domanda dovrà essere allegato:

Stato di famiglia o autocertificazione, ai sensi del D.P.R. n.445/2000;

Attestazione ISEE della situazione economica di tutto il nucleo familiare come risulta dalla famiglia anagrafica, con allegata dichiarazione sostitutiva unica,per l’anno 2012, rilasciato dall’INPS o da un CAF legalmente riconosciuto (copia originale con timbro e firma di chi lo rilascia) valida per il periodo di riferimento;

Copia leggibile di un documento d’identità del richiedente, in corso di validità.

 INFORMAZIONI E RITIRO MODULI

Scuole dell’infanzia non statali paritarie convenzionate

Ufficio Pubblica Istruzione, Piazza A. Moro n. 16 – 3° piano tel. 0883/516732

Sito del comune: www.comune.barletta.bt.it

 Sulle dichiarazioni prodotte saranno effettuati controlli come per legge e che le dichiarazioni mendaci verranno perseguite penalmente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here