Andria, “Marcia per la Legalità” del presidio di Libera

0
142

Il 22 aprile la Città di Andria vuol fare memoria delle vittime innocenti di mafia, perché quei nomi siano il seme fecondo di un impegno per una legalità diffusa.

Diversi quartieri di Andria saranno attraversati da due cortei:

CORTEO ZONA CENTRO: partenza alle ore 10,00 dal Parco IV Novembre (Monumento ai Caduti), si snoderà in corso Cavour, viale Roma, piazza Trieste e Trento, via Vespucci, via Ferrucci, piazza Municipio, via Carlo Troya e terminerà a piazza Catuma.

Il corteo sarà aperto dal Gonfalone della Città e vedrà la partecipazione del Sindaco avv. Nicola Giorgino, del Vicario Diocesano, don Gianni Massaro in rappresentanza del Vescovo S.E. mons. Raffaele Calabro e dell’Assessore avv. Antonio Nespoli.

Parteciperanno in rappresentanza delle vittime pugliesi di mafia Pinuccio Fazio, padre di Michele e Gloria Vicino del Coordinamento Regionale Libera.

CORTEO ZONA NORD: partenza ore 10,00 da via Comuni di Puglia e percorrendo via Imperatore Augusto, via Annunziata, via Orsini, via Jannuzzi, via A.De Gasperi, porta Castello, raggiungerà piazza Catuma.

A Piazza Catuma quindi, confluiranno i due cortei e, dopo i saluti delle Autorità, si procederà alla lettura dei nomi delle vittime di mafia pugliesi, dei pensieri e riflessioni degli studenti delle scuole superiori e delle Associazioni e scuole partecipanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here