Andria, corteo Cgil Bat: “Il lavoro prima di tutto”

0
192

 La disperazione dei lavoratori ha raggiunto livelli di guardia ed è acuita dalla mancata erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga. Tra i settori più colpiti quello dell’edilizia e delle costruzioni. “Fino a questo momento siamo riusciti a fare da cuscinetto tra le pressanti richieste dei lavoratori e le possibili risposte offerte dalle istituzioni. La grave situazione sta portando le persone ad auto organizzarsi al fine di scavalcare il ruolo delle organizzazioni sindacali, per questo con una lettera aperta nei giorni scorsi abbiamo chiesto l’intervento concreto delle istituzioni ed un segnale della loro vicinanza ai lavoratori già a partire dalla manifestazione di sabato. Una delegazione della provincia Bat ed i sindaci dei dieci comuni ci hanno confermato la loro presenza. Sarà al nostro fianco, ma soprattutto vicino ai lavoratori che veramente ora più che mai non possono più essere lasciati soli – conclude Antonucci – anche un componente della nuova giunta regionale pugliese ed il segretario generale della Cgil Puglia, Gianni Forte”.

 L’appuntamento della Cgil è in un luogo simbolico della città, piazza Giuseppe Di Vittorio alle ore 10.00, sabato 23 marzo. Dalla Camera del lavoro di Andria partirà un corteo composto dalle lavoratrici e dai lavoratori di tutte le categorie, in testa al serpentone ci saranno i rappresentanti delle istituzioni che hanno raccolto il grido d’allarme del sindacato. Infine, in viale Francesco Crispi la voce ed il volto del lavoro con alcune testimonianze dal palco. Concluderà il segretario generale Cgil Puglia, Gianni Forte. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here