Natale alle porte, Movimento Consumatori Andria: “Si spenderà meno per i regali, costante il budget per pranzo e decorazioni”

0
165

“Rispetto al 2011, è prevista un’ulteriore riduzione  della spesa delle famiglie per le feste natalizie. Se lo scorso anno ancora reggevano gli acquisti destinati ai regali, quest’anno con la crisi aggravata, sembra che gli italiani siano costretti a ridurne leggermente il budget. Movimento Consumatori ha invece registrato la volontà dei consumatori di mantenere invariata la cifra destinata all’acquisto delle decorazioni e dei cibi della tradizione: panettoni, torroni, pandori, etc.

Il potere di acquisto delle famiglie risente del periodo poco felice dal punto di vista economico – spiega Mariella Inchingolo Vicepresidente del Movimento Consumatori – Il Natale però rappresenta per gli italiani non una festa qualsiasi, ma ‘la festa’ per eccellenza cui è impossibile rinunciare. Un evento che diventa occasione per molti di condivisione di un momento di religiosità, di riunioni familiari, di socialità. La necessità di non venire meno ad un appuntamento che è tradizione comporterà quest’anno un sacrificio ulteriore per le famiglie: malgrado i prezzi dei prodotti natalizi in generale abbiano subito una contrazione (abbiamo osservato infatti un abbassamento dei prezzi specialmente per quel che riguarda la grande distribuzione) sarà comunque oneroso far fronte alle spese “speciali” che richiede una ricorrenza come il Natale”.

Quest’anno non rinunciare alla decorazione del classico albero di Natale costerà circa 141 euro rispetto ai 200 euro dello scorso anno (-41,8%), mentre l’acquisto dei prodotti alimentari natalizi costerà 27 euro a fronte dei 36 dello scorso anno (-33,3%)”

Nello specifico riportiamo qui di seguito alcuni dati:

ALBERO DI NATALE  (prezzi medi grande distribuzione  2012 – confronto Natale 2011)

 

Articolo Prezzo medio 2011 (in       euro) Prezzo medio 2012 (in       euro)
Albero sintetico  cm.180 69 59
Scatola con 100 decorazioni       lisce 13,99 9,90
Pallina albero decorata       (cadauna) 1,99 1
Luminaria da 180 punti       luce 12,90 9,90
Puntale 4 2,49
Ghirlanda (cadauna) 4,50 2,50

 

Natale 2011: 1 albero + tre scatole da 100 palline + 25  palline lavorate + 1 puntale + 2 ghirlande + 2 luminarie. Totale 199,52 euro

Natale 2012: 1 albero + tre scatole da 100 palline + 25  palline lavorate + 1 puntale + 2 ghirlande + 2 luminarie. Totale 140,99 euro.

PRODOTTI ALIMENTARI DELLA TRADIZIONE NATALIZIA (prezzi  medi grande distribuzione 2012 – confronto Natale  2011)

 

Prodotto Prezzo medio 2011 (in       euro) Prezzo medio 2012 (in       euro)
Panettone 4,99 al chilo 2,99 al chilo
Pandoro 4,99 al chilo 2,99 al chilo
Torrone 3,95 per 300 grammi 3,70
Frutta secca 3,98 per 500 grammi 3
Spumante italiano 10,29 per 75 cl 7,50

Natale 2011: 1 panettone + 1 pandoro + 2 torroni + 2  confezioni di frutta secca + 1 bottiglia di spumante. Totale 36,13 euro.

Natale 2012: 1 panettone + 1 pandoro + 2 torroni + 2  confezioni di frutta secca + 1 bottiglia di spumante. Totale 26,88 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here