Numero Verde WWF, la Bat terza in classifica per segnalazioni reati ambientali

0
287

Il resoconto del WWF vede la Bat provincia terza per numero di segnalazioni dopo Bari e Lecce, e Trani “vince” la classifica tra i comuni della Bat. I casi più eclatanti di degrado segnalati per il cocapoluogo tranese sono : la zona Boccadoro, a nord e il lungomare Cristoforo Colombo ormai conosciuto come la discarica di Memonada. Nel primo caso, zona Boccadoro rilevanti sono i fenomeni di “inquinamento da eutrofizzazione e rifiuti solidi urbani”, per quanto riguarda la “discarica” Memonada invece la situazione non è molto diversa: infatti basta farsi una passeggiata per trovare l’ex ristorante trasformato in “una struttura fatiscente e pericolante, invasa da topi, escrementi e rifiuti di ogni genere”.

Il vice-presidente del Wwf Puglia, Pino Caramia, ha raccontato:” Quest’anno – per il nono anno consecutivo e su tutto il territorio Pugliese – abbiamo ricevuto oltre 1500 telefonate, per un totale di 420 segnalazioni. Particolarmente rilevanti i reati relativi alla distruzione del sistema dunale costiero (11%), che spesso è causato dal camping selvaggio (11%) ed è correlato alle costruzioni abusive (13%) e cementificazioni costiere. Numerose le segnalazioni di violazione dell’Ordinanza Balneare della Regione Puglia (23%) – come quella relativa all’ex lido Cocomero sito in Trani che viene utilizzato abusivamente come parcheggio per ciclomotori dei bagnanti, in quanto non è presente alcuna barriera che ne impedisce l’accesso appunto, violazione dell’art. 3, dell’Ordinanza Balneare della Regione Puglia – e le lamentele per gli arenili sporchi e abbandonati al degrado (16%). Non sono mancati i natanti che hanno messo a rischio la sicurezza balneare (8%) e le denunce di maltrattamento degli animali (15%)”.

Un’ estate non certo pulita ma movimentata per i centralini del WWF, speriamo che queste segnalazioni trovino risposte e soluzioni concrete, per un’ estate 2013 più sicura e tranquilla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here