Corato, al via SEAM: Scuola Educazione Alimentare e Movimento Sud Italia

0
395

Nata come risposta a tutti coloro che ricercano un miglior stato di benessere, uno stile di vita più sano, semplice e completo, la SEAM riceve già le prime importanti conferme: «Abbiamo superato il numero massimo di 75 iscritti ai corsi già da diverse settimane – annuncia la coordinatrice Lucia Palmieri – e questo ci ha convinto ad attivare il quarto corso e a pensare già alla seconda edizione della Scuola. Punteremo ad ampliare ulteriormente il corpo docente e a raggiungere le città vicine».

Con modalità leggere ed informali, la SEAM vuole mettere nelle mani dei “non addetti ai lavori” un sapere più critico e consapevole. L’obiettivo primario di questo corso di 20 lezioni è quello di fare chiarezza sui principi basilari di un’alimentazione corretta ed equilibrata. Si abbandonerà il concetto di “dieta” come restrizione alimentare. Si cercherà di migliorare il rapporto individuo-cibo per poter combattere l’obesità e la cattiva alimentazione attraverso uno stile di vita sano, caratterizzato dal un giusto mix di corretta alimentazione, vita non sedentaria e capacità di proporre la costruzione di una immagine corporea più sana e reale.

Paolo De Leonardis, direttore tecnico del Gal, spiega la motivazione di questa collaborazione: «Il Gal Le Città di Castel del Monte è attento a promuovere le iniziative finalizzate a valorizzare nelle loro varie declinazioni, i territori di Andria e Corato soprattutto in termini di sviluppo integrato e sostenibile, con un occhio particolare ai temi della salubrità e della salvaguardia delle nostre tradizioni e tipicità. L’attività formativa della Seam va proprio in questa direzione ed è per questo che abbiamo voluto sostenerne sin dall’inizio progetti e iniziative, destinate ad apportare reale valore aggiunto alle nostre comunità».

Entusiasmo e soddisfazione anche da parte del Sindaco di Corato, Luigi Perrone: «A nome di tutta l’Amministrazione rivolgo un sentito ringraziamento alla dott.ssa Palmieri e a tutti coloro i quali hanno reso possibile la realizzazione della Scuola. Questo progetto si inserisce benissimo nel lungo percorso di educazione e formazione che da anni perseguiamo. Riuscire ad educare la cittadinanza di tutte le età è l’unico modo per costruire un futuro migliore per tutti, in ogni settore di interesse».

Durante la conferenza sono state presentate le docenti: Simona Bonanni, dott.ssa in Scienze Motorie e Fisioterapista, specializzata in rieducazione posturale Metodo Mezieres, riabilitazione neurocognitiva e ortopedica; Maria Falco, Psicologa e Psicoterapeuta- Esperta in mediazione familiare; Lucia Palmieri, Biologa Nutrizionista, Specialista in Scienza dell’Alimentazione; Sonia Petronzi, Biologa ha frequentato corsi postlauream di Formazione in Nutrizione e Alimentazione.

Imprescindibili i ringraziamenti della Palmieri a chi ha scelto di condividere e appoggiare questo percorso: «In primis ringrazio Il Gal Città Castel del Monte e la Fidapa per la collaborazione attiva al progetto, il Sindaco di Corato e le associazioni Avo, AmoPuglia e AIC hanno patrocinato l’evento. Inoltre ringrazio di cuore gli sponsor (Pastificio Granoro, Cereali Mr. Kanny, Selezione Casillo, Fas, Unipol Agenzia di Corato, I Buoni Sapori, Masseria Torre di Nebbia, Studiocinque gruop e Pachamama) perché hanno permesso di ridurre notevolmente la quota di iscrizione per i corsisti».

Le lezioni si svolgeranno ogni giovedì del mese. Per ogni altra informazione è possibile visitare il sito www.seam.stilesano.it .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here