Barletta, morte Shlomo Venezia: il cordoglio del sindaco Maffei

0
188

Il Sindaco, Nicola Maffei, esprime il cordoglio dell’Amministrazione Comunale di Barletta e del locale Archivio della Resistenza e della Memoria per la morte di Shlomo Venezia, ultimo testimone della “fabbrica della morte” di Auschwitz Birkenau.

«Per oltre dieci anni – dichiara Maffei – la sua preziosa e drammatica testimonianza, resa agli alunni delle nostre scuole di ogni ordine e grado, è stata occasione di concreti stimoli per la ricerca storica del dramma della deportazione degli ebrei e della persecuzione di ogni diversità organizzate dai regimi totalitari e dispotici del secolo scorso.

Sopravvivano – e siano linfa vitale per il domani della società civile – le sue parole affinché rappresentino una fondamentale esortazione alla pacifica, libera convivenza tra le genti».

 Aggiunge il responsabile dell’Archivio della Resistenza e della Memoria, Luigi Dicuonzo: «Onorandoci della sua amicizia e disponibilità aveva demandato al nostro Archivio il ruolo di presentazione storica della sua esperienza e di coordinatore in tutte le città nelle quali era chiamato a testimoniare il drammatico vissuto nelle camere a gas di Auschwitz. Averlo con noi è stata una preziosa opportunità formativa nel quadro delle iniziative poste in essere dall’Archivio per un’attenta lettura della storia».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here