Andria, 25ennale Delegazione Castel del Monte dell’Accademia Italiana Cucina

0
227

Nel corso di questi anni la Delegazione, presieduta dal 2011 dall’avv. Antonio Giorgino, ha perseguito lo scopo di tutelare la tradizione della cucina del nostro territorio, promuovendone e favorendone il miglioramento in Italia ed all’estero.

In occasione di tale evento celebrativo è stato programmato un convegno, sabato 22 settembre, alle ore 10, presso l’Aula Consiliare del Comune di Andria dal titolo: “Puglia: terra dei prodotti tipici della Dieta Mediterranea”, quale bene culturale del patrimonio immateriale dell’Umanità da parte dell’UNESCO, con l’obiettivo, certamente ambizioso, di riconoscere alla Puglia il ruolo di coprotagonista di uno stile di vita alimentare, per il nostro Paese, in quanto espressione della identità, della storia e del nostro futuro, affidando così all’On.le Prof. Paolo De Castro — Presidente della Commissione Agricoltura per lo sviluppo rurale al Parlamento Europeo — di trattare temi come: “I valori della Dieta Mediterranea, salubrità, sostenibilità e territori, in una nuova era di comuni alimentari”; al Prof. Riccardo Giorgino della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari e Presidente Onorario Nazionale di Endocrinologia e Diabetologia: “La Dieta Mediterranea: le ragioni per un successo”; al Prof. Vittorio Marzi del Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali della Facoltà di Agraria dell’Università di Bari: “Agro biodiversità e valorizzazione dei prodotti tipici locali”; al Prof. Giovanni Ballarini dell’Università di Parma e Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina: “Architetture mentali nel paesaggio, alimentazione e cucina del Mediterraneo”.

Seguiranno degli interventi programmati finalizzati tutti a valorizzare la Puglia ed in particolare il nostro territorio, sotto il profilo enogastronomico, e le eccellenze dei nostri prodotti.

Le manifestazioni legate al venticinquennale della Delegazione di Castel del Monte dell’Accademia Italiana della Cucina, le quali si svolgeranno dal 20 al 23 settembre, hanno ricevuto il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, della Regione Puglia, della Provincia di Barletta-Andria-Trani e del Comune di Andria.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here