Trani, inaugurazione primo Centro Diurno provinciale per la cura delle demenze

0
400

Il Direttore del Centro, Felice Di Lernia, nel presentare il nuovo Istituto  ha evidenziato il lavoro svolto dalla Cooperativa e la volontà e lo sforzo profusi da Oasi2 per offrire una risposta altamente qualificata a un problema che riguarda ormai centinaia di famiglie e che, a fronte, del progressivo invecchiamento della popolazione, sempre più si renderà necessario:” Basti pensare – ha detto il Direttore Di Lernia – che ancor prima dell’ inaugurazione si sono rivolte al Centro poco meno di quaranta famiglie”.

Presenti alla cerimonia oltre al Direttore Di Lernia, il Sindaco di Trani Gigi Riserbato, l’Assessore Regionale al Welfare Elena Gentile, il Vice Sindaco di Trani nonché Assessore Provinciale Peppino Di Marzio, l’Assessore alle Politiche Sociali di Trani Rosa Uva, la Dirigente della V Ripartizione Maria Dettori, la Dirigente dell’Ufficio di Piano Anna Maria Cianti, il Vicario Generale della Diocesi di Trani don Savino Giannotti e il Vicario Episcopale don Mimmo de Toma.

Comune l’apprezzamento delle autorità per questa importante risorsa a disposizione del territorio e delle famiglie devastate dal problema dell’Alzheimer o delle altre forme di demenza.Il Sindaco Gigi Riserbato ha elogiato l’Oasi2 per la sua ultra venticinquennale attività e ha manifestato pubblicamente la ferma intenzione sua e dell’intera amministrazione comunale di fornire tutto il supporto necessario affinché il Centro possa dispiegare al meglio le sue potenzialità: bisognerà innanzitutto approvare il Regolamento Comunale che disciplina l’accesso delle famiglie più bisognose alle risorse destinate a questo scopo.

E’ previsto, a tal proposito, un incontro ad hoc con l’Assessore Uva. Per maggiori informazioni, è possibile contattare i responsabili di Villa Nappi telefonando allo 0883-507713. E’ già attivo inoltre il sito web www.villanappi.it e l’ indirizzo di posta elettronica dedicato alle richieste di informazioni: info@villanappi.it .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here